• Home
  • Presentazione
  • La prepotenza delle Pubbliche Amministrazioni.
  • Lavoro e infortuni
  • Sicurezza sul lavoro
  • Ultime notizie in campo medico e Sanitario
  • Politica e politici
  • Fotomalefatte
  • Arrivare a fine mese..
  • Contatti
  • Documenti utili
  • E45: Multe, autovelox, vigili e sindaci (VIDEO)
  • Vigili urbani malavitosi e corrotti. Nomi.
  • YouTube non paga la partecipazione alle entrate.
  • I veri razzisti abitano a BERGAMO, TV, VR, BR. e VA.
  • SCUSI, PERCHE' VUOLE ROVINARSI L'ESISTENZA?
  • Violenze e maltrattamenti sulle donne
  • UNA MAREA DI NOTIZIE SUGLI AUTOVELOX SELVAGGI
  • VIDEO, FOTO, PENSIERI, PAROLE E OPERE DI MAIALI
  • VIDEO, FOTO, PENSIERI, PAROLE E AZIONI DA MAIALI
  • Tartufi e tasche vuote Stampa E-mail
    Scritto da Enzo   
    mercoledý 31 ottobre 2007

     

    Gli articoli pubblicati su questo sito sono originali ed in continuo aggiornamento. Qualsiasi riproduzione, integrale o parziale dei contenuti senza la citazione della fonte di provenienza o dell’esplicito consenso dell’autore, oltre ad essere un atto incivile e meschino, è anche una violazione delle leggi vigenti.

    _______________________________________________________

    www.robedamatti.net 

    Sabato 27 ottobre 2007 alla cassa di un discount d’alimentari ho visto quello che avrei preferito  non vedere mai. Un signore dopo aver fatto la sua spesa, si è recato alla cassa per pagare e, mentre la cassiera gli prezzava la merce, l’ha pregata di non superare i 20,00 euro. Detto fatto! Quando la cassiera aveva prezzato poco meno della metà della spesa contenuta nel cestino, ha chiamato quel signore ed ha esclamato: “Senta, siamo a 23,40 € cosa devo fare”? “Mi faccia la cortesia, tolga ancora qualcosa…”va bene, ho tolto le patate, una scatola di tonno e i pelati, ora mi deve20,07”, ma quel tizio scrollando ancora la testa ha fatto capire che aveva solo 20,00 euro. A quel punto una signora della fila tira fuori il borsellino e paga i 7 centesimi che quel signore non aveva, ponendo fine a quel patetico dialogo, ma...Quello che per molti è un miraggio per altri, è solo un assaggio!Il giorno seguente….. 

    Sample Image

    Mi sono recato a sant’Agata Feltria, un paesino di poco più di 2.300 anime situato al confine delle regioni Emilia Romagna/Marche, dove ogni anno, per tutto il mese d'ottobre e la prima settimana  di novembre si svolge la fiera del tartufo. Durante la mia passeggiata fra i banchi dei vari rivenditori ho notato tre persone che, gesticolando quasi animatamente, hanno attirato la mia attenzione fino ad incuriosirmi quel tanto che basta per andare a vedere cosa stava succedendo. Per fortuna non è successo niente. Quei tre signori avevano organizzato una vera e propria asta e si stavano contendendo un tartufo grosso quanto una noce priva di mallo, che pesava esattamente 87 grammi e costava, come si può vedere dalla foto, 300,00 €. L’ho ripeto piano piano perché non voglio che mi senta quel signore che ha dovuto lasciare la spesa sul banco del discount, (trecentoeuro)!                                                                                                                

                                                                               e. cusmà

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    "Aggiungi commento"



    "Aggiorna"

    < Prec.
  • Informativa privacy
  • Il mio video su YouTube viaggia verso le 150.000 visualizzazioni.
  • CuriositÓ
  • Barzellette sui vigili urbani
  • La posta del lettore
  • Notizie locali
  • Quanto costa il carburante a Cesena?
  • Luoghi per vacanze
  • TABACCAIA DI ASTI: NUOVO OMICIDIO DI STATO
  • La sosta selvaggia dei vigili
  • Elezioni mministrative 09 - CESENA
  • Bellezza femminile ok
  • Di Pietro ed Occhetto candidano l'infame musulmana
  • Con 4 ministri razzisti l'Italia non ha futuro.
  • Tutto quello che tutti devono sapere.
  • VIDEO PER TUTTI I GUSTI
  • AUTOVELOX E45: VIGILI CACCIATI PERCHE' BARAVANO